giovedì 5 luglio 2012

Quel che è troppo è troppo

E io stanotte potrei anche non andare a dormire. Se ne vada pure a casina sua, il povero mentecatto. Cuor di ghiaccio dei miei coglioni.
Interrompe le comunicazioni quando intuisce la mal parata? Ma che vada ancor più nel profondo. Idiota io, stupido io, diecimila volte coglione io.
Vattene.

4 commenti:

  1. Sì, io esco, me ne fotte una minchia. Io esco.

    RispondiElimina
  2. Non è vero che gli uomini sono tutti uguali, ognuno è stronzo a modo suo.

    RispondiElimina